Albicocche

There is 1 product.
Albicocche

L’albicocca è un frutto appartenente alla famiglia delle Rosacee ed alla specie Prunus Armeniaca; la pianta dell'albicocco è originaria della Cina dove era già conosciuta nel 3.000 avanti Cristo. Fu diffusa in tutta Europa dai Romani dopo la conquista dell'Armenia e da questa regione, dove era chiamata mela d'Armenia, prese anche il nome. La pianta delle albicocche, allo stato selvatico,  può superare i 10 metri di altezza, fiorisce in primavera ed i suoi frutti, a seconda della specie, maturano da giugno fino a fine luglio. Stati Uniti, Spagna, Italia, Francia e Grecia sono i maggiori stati produttori di albicocche a livello mondiale. Le varietà di albicocca sono molte e, anche se i gusti sono simili, le dimensioni ed i colori variano a seconda della specie.

Oltre che fresca l’albicocca è consumata anche secca: principale produttore di albicocche secche è la Turchia. Il processo di essiccazione prevede, dopo la raccolta e la denocciolatura, che i frutti vengano disposti su vassoi dove sono trattati con anidride solforosa per 24 ore per preservare le albicocche dagli insetti e mantenerne la colorazione viva. Successivamente il prodotto viene essiccato al sole per circa 3-4 giorni e infine viene stoccato in sacchi di cotone. Prima di essere esportate, le albicocche secche così ottenute subiscono ulteriori lavorazioni: vengono lavate in una centrifuga, passano per un tunnel di aria calda a circa 70° e per ultimo sono divise per calibri.

Una delle caratteristiche delle albicocche secche è quella di mantenere intatti i sali minerali che si trovano normalmente nel frutto fresco e, cosa più importante, è l'alto contenuto di fibra alimentare, che, grazie alle sue proprietà è in grado di apportare benefici alle funzionalità dell'intestino e di ridurre il tasso di colesterolo e di zucchero presenti nel sangue. Un etto di albicocche secche ha un apporto di circa 200 calorie.